Democrazia in Movimento

Il Movimento è laico, pluralista, radicato nei principi della Costituzione e della Resistenza, ripudia con forza ogni forma di violenza fisica o ideologica, e ogni forma di sistema autoritario, liberticida, totalitario, non democratico e di democrazia apparente, così pure tutte le discriminazioni di sesso, razza, lingua, religione, condizioni personali e sociali, di orientamento sessuale; esercita forme di Resistenza non violenta in quei contesti che violano la Costituzione e/o i diritti universali dell'uomo.

  • A COSA ASPETTIAMO?

    A COSA ASPETTIAMO?

    Troppe constatazioni, tanta indignazione, per uno scandalo, l'ultimo della serie.

    di luigi intorcia

    Sui social una mitragliata di indignazione, che sale insieme alla rabbia che abbiamo dentro, non va nulla per il verso giusto, niente! Una situazione nerissima.  

    Troppe constatazioni, tanta indignazione, per uno scandalo, l'ultimo della serie.

    E' ultra chiara, la depravazione 'da potere', che ha una certa classe dirigente, seduta su sedie che non sanno nemmeno tenersele ben incollate alle terga. 

    Questi si permettono di fare emendamenti, ad una legge e sapere  prima se quel tal righetto inserito, avvantaggia un certo tizio, un bravo complice, compagno di una ministra in un dicastero chiave, per l'economia italiana.

    Poi sentiamo le calende dell'onnipotente 'mister', che pensa che dimettendosi  il diretto interessato, si risolva qualcosa, come una confessione di specchiata moralità, con la quale vestire i  pagliacci da circo.

    E mentre un sistema da Gestapo fiscale, cerca di trovare negli italiani, trattati indistintamente come  degli incalliti disonesti dediti a rubare imponibili inesistenti, per arricchirsi..???

    Ma chi si sta arricchendo, se non queste persone che puzzano disonestà assoluta?

    Chi si sta impoverendo drammaticamente, per mantenere seduti questi cialtroni a 400 mila € in un anno l'uno, a cui  degli italiani, non interessa assolutamente niente?  

    Gli italiani, sono evasori per 453 miliardi di imponibile e non è vero e i governanti corrotti ed è vero e........... dominano i corrotti?

    Non voglio perdere più tempo a scrivere, voglio agire per il mio bene e per il bene di questa nazione e dei suoi cittadini.

    Dobbiamo unire tutte le organizzazioni e dobbiamo dire a tutti: buttiamo le bandierine con le quali ci siamo divisi in questi 25 ultimi anni !!!
    Questo hanno voluto questi cialtroni, ed è questo, quello  contro cui si lotta, ma basta parole, basta soltanto organizzare, fare atti statuti, perdere colossali quantità di tempo e  facciamone  uno SOLO  e raggruppiamoci tutti quanti  e scalziamo questo potere infame. 

    Mandiamoli a casa e rifacciamo l'Italia, dalle fondamenta di nuovo, ce la possiamo fare, ma lo dobbiamo dimostrare e dobbiamo guadagnarci la fiducia di ogni altro cittadino italiano.

    Né  destra e né sinistra,  ma stare da una sola parte: dalla parte dei cittadini e dare dignità e speranza ad un intero popolo, basta soffrire e basta questo schifo, in cui ci hanno sommerso. FACCIAMOLO PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI. ALZIAMO LA TESTA E LOTTIAMO INSIEME, TUTTI INSIEME, ORA!

    Utente: LUIGI_INTORCIA

    Pubblico
    visite 182
    del 19/04/2016

  •  

  • Seleziona altri Articoli

    Altri Articoli

    Tutti gli articoli