Democrazia in Movimento

Il Movimento è laico, pluralista, radicato nei principi della Costituzione e della Resistenza, ripudia con forza ogni forma di violenza fisica o ideologica, e ogni forma di sistema autoritario, liberticida, totalitario, non democratico e di democrazia apparente, così pure tutte le discriminazioni di sesso, razza, lingua, religione, condizioni personali e sociali, di orientamento sessuale; esercita forme di Resistenza non violenta in quei contesti che violano la Costituzione e/o i diritti universali dell'uomo.

Il movimento è per tutti

  • image1

    Riferimenti regionali

    I riferimenti regionali vengono eletti con cadenza semestrale tra gli iscritti nella regione di appartenenza.
    Ogni regione sceglie autonomamente il numero di persone da assegnare al ruolo.
    Il suo ruolo sarą il seguente:
    - Aggiornare il forum e sito descrivendo le attività svolte nel territorio della regione;
    - Contattare ogni singolo nuovo iscritto della regione (in via transitoria fino a quando il numero lo consentirà) per informarlo delle procedure e regolamenti DiM, semplificare e redimere problemi di iscrizione o di comunicazione;
    - Adoperarsi per far iniziare le attivitą territoriali, i nuovi gruppi locali e far associare eventuali liste locali a DiM.
    Il "riferimento regionale" non è da intendersi un "referente" nel senso che non possiede competenze "esclusive", la sua attività potrà liberamente essere svolta anche dagli altri associati senza dover richiedere particolari permessi o autorizzazioni e senza che il riferimento regionale possa lamentarsi di avere competenze e prerogative che ad altri non spettano. L'adozione del riferimento regionale, che comunque andrà informato delle iniziative prese autonomamente dagli associati, serve solo a far in modo che le suddette attivitą siano prese in carico ALMENO da una persona per regione.

  • REGIONERIFERIMENTO
    AbruzzoEnea Giancaterino
    SiciliaGiuseppe Marchese
    EsteroMassimo Sernesi